Sabato 03 Maggio 2014

Controlli in 14 paesi seriani

I carabinieri scongiurano i furti

Controlli dei carabinieri della compagnia di Clusone in una foto d’archivio

Nella serata di venerdì 2 maggio il Comando della Compagnia carabinieri di Clusone, con il supporto del Comando provinciale dei carabinieri di Bergamo, ha effettuato un servizio continuato di controllo del territorio nei comuni di Villa d’Ogna, Albino, Pradalunga, Gazzaniga, Cene, Fiorano al Serio, Vertova, Ponte Nossa, Parre, Clusone, Rovetta, Castione della Presolana, Cerete e Bossico al fine di prevenire e reprimere i furti in abitazione e negli esercizi pubblici.

L’operazione, che nasce da un’attenta analisi del modus operandi dei ladri, si è concretizzata nell’effettuazione di numerosi posti di controllo lungo tutte le principali strade di accesso ai comuni interessati dal servizio e l’attenta vigilanza di tutte le vie interne.

Durante i controlli, a cui hanno preso parte una decina di pattuglie, sono state identificate 97 persone, controllate 75 autovetture in transito, denunciate due persone in stato di libertà, delle quali una per il furto di un portafogli e una per la detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio (18 grammi hashish e 5 grammi di marijuana) nonché per il possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere. Sono state inoltre elevate 4 contravvenzioni per violazione del codice della strada ed è stata elevata una patente per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti.

Nessun furto è stato commesso nel territorio dei comuni interessati al servizio.

© riproduzione riservata