Venerdì 07 Marzo 2014

Covo, ben 420 kg di marijuana

nel blocco di cemento: 2 condanne

Ben 420 chilogrammi di marijuana in un blocco di cemento . Un quantitativo di droga enorme quello sequestrato dalla Guardia di Finanza a Covo. I detentori.protagonisti della vicenda sono stati processati oggi: un albanese e un bergamasco, entrambi condannati.

Tutto risale al settembre dello scorso anno. La Guardia di Finanza di Gorgonzola aveva intercettato un’auto sospetta condotta da un albanese di 31 anni.

Le Fiamme Gialle lo hanno pedinato fino ad Osio Sotto, dove l’uomo si è incontrato con un bergamasco di 42 anni. Da qui i due sono risaliti alla volta di Covo dove sono entrati in un capannone.

I finanzieri hanno atteso un po’ di tempo all’esterno, poi udendo il rumore di un martello pneumatico hanno deciso di fare irruzione. E così hanno trovato i due uomini che - assieme ad un terzo - stavano demolendo un blocco di cemento armato.

Ultimata l’operazione, il blocco di cemento ha svelato il carico di 420 kg di marijuana. Per i tre è scattato l’arresto. L’albanese ha rimediato al processo una condanna a 3 anni e 8 mesi e si trova in cella, il bergamasco 2 anni e 6 mesi pure in carcere. Per il terzo sono ancora in corso altri accertamenti.

© riproduzione riservata