«Diciamo a Salvini che ha origini etiopi» E l’evento è virale in Facebook

«Diciamo a Salvini che ha origini etiopi»
E l’evento è virale in Facebook

Serve una premessa: questo evento «è stato creato a scopo ludico e con nessuna intenzione di offendere o diffamare realmente il soggetto interessato».

« Questo non è un evento quindi reale ma inventato». Serve questa introduzione per raccontare un appuntamento decisamente improbabile ma sicuramente ironico che sta diventando virale in Facebook: il 9 settembre a Bergamo un raduno per «dire a Salvini che è stato adottato e in realtà ha origini etiopi».

Si parla di migliaia di invitati e di 35 mila partecipanti ovviamente virtuali essendo l’appuntamento inesistente ma che molti stanno cliccando sul social media. Obiettivo degli organizzatori? «L’odio di Salvini verso chiunque non sia lombardo potrebbe essere causato da un trauma infantile? o forse dal ricordo di una terra che non lo ha accettato alla nascita. Dopo alcuni test su Dna alcuni scienziati del Cern hanno fatto questa stupefacente scoperta. Chi meglio di noi può dargli questa notizia?» scrivono ironicamente gli organizzatori dell’evento, decisamente improbabile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA