Domenica 09 Febbraio 2014

Fiera della capre ad Ardesio

La felicità di tanti bambini

Tanti bambini alla Fiera della capre ad ArdesioOrobie Foto

Migliaia di persone hanno visitato la Fiera delle capre ad Ardesio a confermare il tradizionale successo della manifestazione. Tanti i bambini che hanno accarezzato con gioia e tenerezza gli animali, anche gli asinelli sul piazzale del Ponte Rino.

Quaranta le aziende di allevatori presenti, oltre 250 le capre esposte, alle quasi si sono aggiunti 29 asini. Lungo le vie del paese numerose le bancarelle che hanno esposto i prodotti della terra. Una manifestazione che resiste in virtù dell’entusiasmo e dell’organizzazione dei giovani componenti della Pro Loco guidati da Simone Bonetti.

Regina e re della mostra , capra e becco, sono risultati quelli dell’azienda dei fratelli Ernestina e Ivano Sacristani, di Paspardo, Valcamonica. Per le capre di due denti premiata la ditta Poloni, di Fino, per quelle di 4 denti quella di Ernestina Cristiani e per le adulte il premio è andato a quella di Michele Chioda, di Valgoglio. Per i becchi a due denti premio sempre a Michele Chioda, per i 4 denti a Daniele Pennacchio di Breno e per i becchi adulti ancora a Michele Chioda.

Dopo la degustazione dei formaggi caprini e dei salumi, c’è stata l’appassionante gara del taglio legname che ha fatto rivivere l’era dei boscaioli. Ardesio in passato è stato proprio paese di boscaioli e carbonai.

© riproduzione riservata