Mercoledì 04 Giugno 2014

Gandino, pochi secondi e un coltello
Rapina le Poste, un cliente lo insegue

Tutto in una manciata di secondi. Un uomo di bassa statura ha fatto irruzione nella mattina di mercoledì 4 giugno negli uffici postali di Gandino.

Il colpo intorno alle 9: l’uomo, con il volto coperto, ha scavalcato il bancone dell’ufficio, pieno di clienti dato il giorno di ritiro delle pensioni. Con un coltello in mano ha minacciato la dipendente delle Poste e ha arraffato pare pochi spiccioli dalla cassa per poi scappare a piedi. Si parla di un bottino di poche centinaia di euro.

Un cliente che ha assistito alla rapina ha però deciso di inseguirlo. Senza cellulare, ha dato l’allarme urlando per strada, con il benzinaio del paese che ha chiamato subito i carabinieri quando ha capito che era in atto un inseguimento. Il rapinatore è stato però più veloce ed è riuscito a dileguarsi. Sul posto per i primi rilievi nell’ufficio postale i carabinieri della stazione locale.

© riproduzione riservata