Venerdì 14 Febbraio 2014

Giovedì «Bergamo open for Expo»

Negozi aperti in centro fino alle 23

Una numerosa delegazione di ambasciatori, ministri e addetti ai lavori da lunedì raggiungerà Bergamo per partecipare a una serie di incontri tecnici in previsione di Expo 2015.

Il Distretto del Commercio di Bergamo Centro, in stretta collaborazione con le principali istituzioni, ha subito colto l’occasione per mobilitare il tessuto commerciale cittadino, allo scopo di trasformare le nostre vie in una serie di percorsi a tema, richiamando i colori e i contenuti dei 9 temi cluster della prossima esposizione universale. E i commercianti hanno subito risposto (e continuano a farlo) con impegno e forte senso di ospitalità.

Le iniziative prenderanno vita già da lunedì 17 febbraio ma soprattutto giovedì 20 febbraio l’evento raggiungerà il suo apice con l’apertura prolungata dei negozi fino alle 23. Un richiamo a quel “piacere di vivere by night” che il pubblico bergamasco ha imparato ad apprezzare negli anni e che gli organizzatori si augurano voglia sperimentare anche nel periodo invernale. L’occasione di incontrare tanti stranieri ed iniziare a vivere l’atmosfera Expo è sicuramente da non perdere.

Ecco la mappa - per ora parziale - di “Bergamo, open for Expo” che dalla prossima settimana potremo percorrere in città, tra eventi ed iniziative a tema.

Partendo dalla stazione ferroviaria, imbocchiamo subito V.le Papa Giovanni XXIII che, insieme a Via G. D’Alzano e Via Paglia, offriranno richiami al tema “Cereali e Tuberi” come, ad esempio, nelle proposte della boutique del pane Tresoldi.

Arrivati in zona Porta Nuova entriamo nel mondo delle “Isole, mare e cibo”: da Via Camozzi a Via Tiraboschi e limitrofe, numerose proposte tra cui una mostra di opere di “mare” dell’artista Cristina Arnoldi Gherardi che esporrà i suoi quadri presso il negozio Calze e compagnia bella.

Continuiamo il tour ed entriamo nella zona “Frutta e legumi”, che include Via Spaventa, Via Quarenghi, Via Zambonate e tutto il Borgo San Leonardo, Moroni e San Bernardino: anche qui negozi aperti fino alle ore 23.00.

E’ l’ora di una pausa caffè? Allora entriamo nella rispettiva zona, che include iniziative e menù tematici in Via Broseta, Via Sant’Alessandro ed un suggestivo allestimento di diversi tipi di caffè all’Art Caffè di Piazza Pontida.

Proseguiamo in Via Borfuro che, fino a Piazza Matteotti, proporrà degustazioni speciali dedicate al “Cacao” anche nelle sempre accattivanti interpretazioni di La Pasqualina; mentre in Via Sant’Orsola, con le idee “scatta la foto e vinci” di Rock’n Rose, e in Via XX Settembre scopriremo le iniziative dedicate a salute, bellezza e armonia inerenti il cluster “Bio-Mediterraneo”.

In Galleria Santa Marta scopriremo idee e creazioni dedicate al tema “Le Spezie”, in collaborazione con gli studenti del Liceo di Scienze Umane Suore Sacramentine di Bergamo.

Proseguiamo verso il Quadriportico Sentierone che, insieme a Via Locatelli, Via Masone e gli allestimenti floreali a tema di Ravasio Fiori di Largo Belotti, dedicheranno iniziative al tema “Agricoltura e nutrizione nelle zone aride”.

Scendiamo in Via Tasso e troviamo nuove occasioni di shopping e degustazioni dal sapore del “Riso, abbondanza e sicurezza”, come gli assaggi della torta di riso proposti dalla Pasticceria Salvi; da qui il tour prosegue fino a Via Pignolo, con altre iniziative organizzate dai commercianti.

E soprattutto tanti altri negozi che, lo ricordiamo, giovedì 20 febbraio prolungheranno l’apertura fino alle 23: dalle piccole e prestigiose boutique alle grandi catene come il gruppo Zara, Tezenis, Intimissimi, Calzedonia, Dev, Pomellato; senza dimenticare i numerosi ristoratori che sapranno scaldare la serata.

Cosa manca? Solo il pubblico, che aspettiamo numeroso, per vivere questa meravigliosa anteprima di “Bergamo, open for Expo”.

Sono previsti ulteriori aggiornamenti relativi a nuove iniziative, nonché il percorso dei punti luminosi della città, appositamente allestiti per l’evento, nella logica di “Una luce per Expo”.

I commercianti sono invitati a comunicare la propria adesione contattando direttamente lo 035.218862 o scrivendo a info@bergamocentro.it.

Ulteriori informazioni su www.bergamocentro.wordpress.com e sulla costantemente pagina aggiornata di Facebook (www.facebook.com/BergamoCentro).

© riproduzione riservata