Giovedì 03 Aprile 2014

Il contributo delle donne al Concilio

Teologhe rileggono il Vaticano II

L'apertura del Concilio Vaticano II nella Basilica di San Pietro

«Donna al Concilio. Il contributo femminile al Vaticano II». E’ il titolo di un convegno che si terrà venerdì 11 aprile indetto dal consiglio delle donne del Comune di Bergamo. Aprirà il convegno il quartetto degli allievi dell’Istituto Musicale Gaetano Donizetti.

PROGRAMMA

Alle 09.15 Saluti delle autorità: Franco Tentorio Sindaco di Bergamo; Leonio Callioni Assessore Politiche Sociali e Pari Opportunità; Luisa Pecce presidente Consiglio delle Donne; Maria Teresa Birolini referente Commissione Politiche Culturali e coordinatrice dell’evento.

Relatrici:

Adriana Valerio, teologa, insegna Storia del Cristianesimo presso l’Università Federico II di Napoli, autrice dei volumi «Madri del Concilio. Ventitré donne al Vaticano II» (Carocci 2012) e «Le ribelli di Dio. Donne e Bibbia tra mito e storia» (Feltrinelli 2014).

Marinella Perroni, teologa, insegna Nuovo Testamento presso il Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma, curatrice dei volumi «Tantum aurora est» e »Avendo qualcosa da dire.

Teologhe e teologi rileggono il Vaticano II»

A seguire una lettura del contributo inviato al Consiglio delle Donne da parte di Gladys Ethel

Parentelli Manzino, testimone diretta e uditrice al Concilio Ecumenico Vaticano II. Alle ore 12 conclusioni di mons. Francesco Beschi, Vescovo di Bergamo

© riproduzione riservata