Sabato 05 Aprile 2014

Il sabato (12 aprile) dei candidati

Palafrizzoni, scatta il rush finale

Da sinistra Giorgio Gori, Franco Tentorio, Marcello Zenoni
(Foto by Bedolis Foto)

In fin dei conti non si riescono proprio a mettere d’accordo nemmeno nell’essere rivali: una sana divisione di tempi e spazi così da non pestarsi i piedi. Mediaticamente e non. Sentite un po’ il programma elettorale di sabato 12 aprile: si parte alle 15 al Centro Congressi Giovanni XXIII con la presentazione in massa delle liste che accompagnano Giorgio Gori nella sua corsa a Palafrizzoni. Ieri, intanto, ha inaugurato la sede del suo comitato elettorale in quel di via XX Settembre in un’atmosfera molto glam. Per la cronaca quella precedente era attaccata al Comune, così tanto per cominciare a far sentire il fiato sul collo a Franco Tentorio.

Che dal canto suo, sempre sabato 12 alle 17,30 inaugura «Casa Tentorio» in via Sant’Orsola: versione riveduta e corretta (soprattutto nelle dimensioni) della sede di via Borfuro che cinque anni fa gli portò decisamente fortuna. Luogo che vince non si cambia? Dipende quanto costa, e Tentorio che sa far di conto anche per mestiere ha pensato bene di passare dal lato opposto dalla piazza. Comunque a pochi passi da Palafrizzoni, così tanto per non dimenticare la strada.

I grillini dal canto loro si muovono generalmente tra agriturismi low cost e la virtualità delle rete. Ma sabato 12 hanno deciso di occupare, probabilmente in massa, uno dei luoghi simbolo della politica bergamasca: l’auditorium di piazza dellam Libertà. Appuntamento alle 15,30 con un ospite d’eccezione, molto atteso: Federico Pizzaroti, sindaco di Parma. Un simbolo per i pentastellati, tanto più alla vigilia del rush finale per il Comune , dove Marcello Zenoni potrebbe essere la sorpresa. O la mina vagante. Se qualche altro candidato a Palafrizzoni vuole dire la sua, in fin dei conti guardando l’agenda la mattinata di sabato 12 è ancora libera. Così, tanto per gradire.

Dino Nikpalj

© riproduzione riservata