Martedì 13 Maggio 2014

Il silenzio nei cieli bergamaschi
E a Colognola si sente cinguettare

Cantiere sulle piste dell'aeroporto di Orio al Serio
(Foto by FotoBerg)

A Colognola i residenti si godono il silenzio «disturbato» solo dal cinguettio degli uccellini. Con martedì 13 maggio sono iniziati i lavori di ammodernamento delle infrastrutture di volo all’aeroporto di Orio al Serio con la relativa chiusura della pista.

L’intervento, ritenuto dagli esperti il più significativo e importante, obbliga le attività di volo ad interrompersi per venti giorni, fino al 2 giugno. L’ultimo volo prima dello stop è stato quello di lunedì sera un Ryanair FR6367 in partenza alle 22,35 diretto a Barcellona, mentre il primo alla riapertura, il 2 giugno, sarà un Air Dolomiti EN8233 per Monaco alle 6,45, volo inaugurale della rotta. Il primo atterraggio sarà invece, quella stessa mattina, un cargo Ups, in arrivo alle 6 da Colonia.

I voli sono dirottati non solo su Malpensa, ma anche su Brescia – Montichiari, dove convergeranno il 60% del traffico merci Dhl e 60 charter.

La chiusura comporta per le aree limitrofe allo scalo una grande novità: il silenzio, con il solo cinguettare degli uccellini. Nel video, girato, da un balcone di una residente di Colognola, guarda e ascolta il prima e il dopo della chiusura dello scalo.

© riproduzione riservata