Sabato 12 Aprile 2014

Il vice ministro: «Ce l’abbiamo fatta

L’Accademia resterà a Bergamo»

«Ce l’abbiamo fatta: l’Accademia della Guardia di Finanza starà a Bergamo». La conferma è arrivata dalle parole del vice ministro dell’Economia e delle Finanze, Luigi Casero, che sabato mattina ha partecipato alla cerimonia del giuramento degli allievi ufficiali del 113° corso «Montenegro III» e del 12° corso aeronavale «Freccia»

Erano 69 gli allievi ufficiali che hanno frequentato il primo anno dell’Accademia della Guardia di Finanza e che hanno giurato fedeltà alla Repubblica.

Alla cerimonia ha partecipato anche il ministro Maurizio Martina. Casero ha voluto porre l’accento sul forte legame fra la città di Bergamo e l’Accademia della Gdf: un legame, ha sottolineato, che ora si rafforza ulteriormente grazie all’impegno del Comune, delle istituzioni e dei parlamentari.

La solenne cerimonia si è svolta come di consueto nella cornice di piazza Vittorio Veneto, con il centro chiuso al traffico per qualche ora, alla presenza anche del Capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, del comandante generale, generale di corpo d’armata Saverio Capolupo, delle autorità politiche, civili, militari e religiose.

Per i giovani dei due corsi l’evento rappresenta il momento più significativo: con il giuramento gli allievi entrano a far parte a pieno titolo del corpo della Guardia di Finanza.

© riproduzione riservata