Mercoledì 05 Marzo 2014

Via Gleno, moto contro un camion

Muore un 41enne dell’hinterland

L'incidente mortale in via Monte Gleno

Incidente mortale in città. Un quarantunenne di Seriate, Massimo Vismara, residente in via dei Partigiani, è morto sul colpo a seguito di uno schianto in moto avvenuto mercoledì 5 marzo. L’uomo stava percorrendo via Monte Gleno in sella alla sua «Suzuki SV1000» quando, verso le 15, ha sbandato in curva ed è finito contro un camion che stava viaggiando nella direzione opposta.

Da quanto è stato possibile ricostruire, il 41enne - sposato e padre di un bambino di 9 anni -, in sella alla sua moto di grossa cilindrata, arrivando dalla Celadina ha imboccato la curva, ma - quasi in prossimità dell’entrata del parcheggio della «Casa dello Sport» - ha perso il controllo delle due ruote, allargandosi, ed è finito contro lo spigolo della pedana della parte posteriore di un autoarticolato Daf che proveniva dalla direzione opposta . Il Tir era guidato da un 50enne varesino.

L’impatto è stato molto violento e l’uomo è stato sbalzato a terra. Con la polizia locale e una volante della polizia della questura sono subito intervenute l’automedica e l’ambulanza del 118. Lo staff medico ha tentato di rianimare l’uomo per circa mezz’ora, ma inutilmente: la situazione erano disperata, troppo gravi i traumi riportati dal 41enne, poi deceduto.

© riproduzione riservata