Sabato 28 Dicembre 2013

Ladri a vuoto in casa Gori-Parodi

Scatta l’allarme, i tre in fuga

La casa divia Osmano
(Foto by FotoBerg)

«È stato un episodio senza dubbio spiacevole, anche se ad altri è andata peggio: a noi per fortuna non hanno portato via nulla. Per fortuna attiviamo sempre l’antifurto quando usciamo». Anche Giorgio Gori è stato preso di mira dai ladri.

Tre quelli che si sono introdotti nella sua casa di via Osmano, in Città Alta: qui l’ex direttore di Canale 5 vive con la moglie Cristina Parodi e i tre figli.

Nello specifico i ladri hanno colpito la sera di giovedì, Santo Stefano, quando la casa era appunto vuota (la famiglia Gori è rientrata a Bergamo ivenerdì sera). Un quarto d’ora prima delle 21 hanno scavalcato una recinzione e raggiunto una portafinestra dell’abitazione, scassinandola.

Poi però è suonato l’allarme e i ladri hanno preferito scappare a mani vuote. «Dalla casa non manca nulla e comunque nel giro di pochi minuti è arrivata la vigilanza», spiega Gori.

© riproduzione riservata