Venerdì 14 Marzo 2014

Ladri avvelenano il cagnolino

Poi indisturbati svaligiano la casa

La cagnolina avvelenata in via dei Cappuccini a Treviglio, qui con il suo proprietario Alex Avogadri

Domenica gli hanno avvelenato il cane. Quando quarantotto ore dopo Martina, chihuahua di 11 anni, è morta, sono entrati in azione e, nel cuore della notte, hanno messo a segno un furto nella casa di via dei Cappuccini, nella Zona Nord di Treviglio.

«Quando ci siamo svegliati avevamo un forte mal di testa: forse ci hanno spruzzato un sonnifero nell’aria», spiega Alex Avogadri, amareggiato più per il cane che per il furto: «Alla fine ci hanno portato via il televisore da 46 pollici, 40 euro dal portafogli di mia madre e le scarpe da tennis di mia sorella».

Il colpo nella notte tra martedì e mercoledì, proprio quella successiva alla morte di Martina. L’altro cane di famiglia, il maltese di 10 anni Book, non è invece stato avvelenato: esce meno nel cortile della villetta a schiera e probabilmente non ha mangiato il veleno che i malviventi devono aver buttato oltre la recinzione.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 14 marzo

© riproduzione riservata