Venerdì 08 Novembre 2013

Le offese al ministro Kyenge

Giudizio immediato per Calderoli

link

Il gip Giovanni Petillo ha accolto la richiesta di giudizio immediato e ha fissato la data per il processo all’onorevole leghista Roberto Calderoli: il 6 maggio del 2014 il vicepresidente del Senato dovrebbe comparire davanti al collegio del tribunale di Bergamo per rispondere di diffamazione aggravata dalla discriminazione razziale nei confronti del ministro Cécile Kyenge.

Il condizionale è d’obbligo perché il parlamentare potrebbe sempre chiedere di essere giudicato con i riti alternativi (il processo abbreviato o il patteggiamento che, in caso di condanna, prevedono lo sconto di un terzo della pena) e a questo punto il fascicolo tornerebbe nuovamente all’ufficio dei giudici preliminari e riassegnato a un nuovo gip, essendosi Giovanni Petillo già pronunciato sulla questione con l’accoglimento della richiesta di giudizio immediato.

© riproduzione riservata