Sabato 15 Febbraio 2014

Noleggia un’auto (con conducente)

Si fa portare a fare una rapina: preso

Rapina al Bowling di Albino
(Foto by Fronzi Foto)

Quando pensiamo di averne ormai sentite di tutti i colori, c’è sempre qualcuno che riesce a sorprenderci. A chi verrebbe in mente di noleggiare un’auto - con tanto di conducente - per farsi accompagnare a... fare una rapina.

Il protagonista è un bergamasco di Villa di Serio. Il 2 febbraio ha chiesto un servizio di noleggio auto con autista e, in tarda serata, si è fatto portare in via Provinciale ad Albino.

Qui, a volto scoperto, si è entrato nei locali del bowling e, dopo aver minacciato un dipendente brandendo un collo di vetro di una bottiglia, si è fatto consegnare i circa mille euro contenuti all’interno della cassa.

Scappato all’esterno, il malvivente è stato visto allontanarsi su una Opel Zafira. Dalla targa si è scoperto che era stata noleggiata, con conducente, poco prima della rapina.

L’autista del noleggio, identificato e rintracciato, è infatti risultato del tutto estraneo ai fatti. I carabinieri hanno avviato un’immediata battuta nella zona, con varie pattuglie, che però non ha portato a nulla.

Le indagini dei militari della stazione di Albino, e del nucleo carabinieri di Clusone, sono però proseguite. Fino a quando, nel pomeriggio di san valentino a Gazzaniga, il rapinatore è stato definitivamente rintracciato. Si tratta di un trentenne residente a Villa di Serio, nullafacente e già segnalato alle forze di polizia.

I carabinieri , in esecuzione ordinanza di misura cautelare in carcere emessa iil 7 febbraio dal gip, che ha condiviso risultanze investigative raccolte, lo hanno arrestato e portato alla casa circondariale Bergamo.

© riproduzione riservata