Martedì 13 Maggio 2014

Petralia (Forza Italia): «Noi non abbiamo scheletri nell’armadio»

Giuseppe Petralia (Forza Italia)
(Foto by Colleoni)

«Non abbiamo scheletri nell’armadio». Giuseppe Petralia, capogruppo di Forza Italia, dice la sua sul caso Gori., «Ma a differenza di qualcun altro non gli suggerirei mai cosa deve fare», ha proseguito in occasione di una conferenza stampa sul tema, riferendosi indirettamente alle prese di posizione di Alessandro Sorte e Stefano Benigni (rispettivamente segretario provinciale e regionale giovani del partito) che avevano suggerito a Gori di abbandonare la corsa a Palafrizzoni nel caso l’abuso fosse stato rilevato.

«Se fosse successo a uno di noi gli avremmo chiesto di fare una velocissima retromarcia guardando bene nello specchietto» ha aggiunto Petralia. E sul rapporto con la Lega: «Sta parlando al suo elettorato e recuperando voti per l’intera coalizione. Noi invece abbiamo un altro approccio per recuperare i voti che abbiamo perso…».

«Prendiamo atto che Gori si sia reso conto di aver commesso un grosso guaio. A quanto mi risulta, per altro, non è possibile procedere all’abbattimento della veranda fino a precise prescrizioni da parte del Comune, del Parco dei Colli e della sovrintendenza. L’annuncio di rimuovere i pannelli, non potrà certo cancellare le eventuali conseguenze giudiziarie che, a causa dell’opera in questione, si potrebbero determinare nei suoi confronti» aggiunge invece Benigni.

© riproduzione riservata