Martedì 29 Luglio 2014

Posti disabili occupati dalle navette
«Orio, inciviltà e nessun intervento»

Parcheggio dell’aeroporto

Ancora una segnalazione di un disabile che scrive al nostro giornale in merito a un uso «selvaggio» dei posteggi riservati da parte delle navette dell’aeroporto di Orio al Serio.

«Abito a Boltiere, sono invalido civile con grosse difficoltà alla deambulazione e devo segnalare un fatto di inciviltà tutta Italiana - scrive -: da due anni mi reco spesso all’aeroporto Il Caravaggio per accompagnare mia figlia per lavoro e regolarmente i parcheggi per disabili, quelli a pagamento di fronte all’entrata principale, sono occupati dalle navette che trasportano i passeggeri ai parcheggi». E continua: «Ho avuto anche un piccolo diverbio con un autista che non ha spostato il veicolo - commenta -. Ho segnalato il fatto alla polizia dell’aeroporto ma sembra caduta nel vuoto».

Con un esempio recente raccolto dal disabile: «Domenica 27 luglio tre posti erano occupati dalle suddette navette:ho fatto presente la cosa a un agente che mi ha risposto che si limitava a far segnalazione alla polizia locale». E il lettore conclude: «Ho scritto una mail anche alla polizia locale di Orio: speriamo che qualcuno si interessi della faccenda, e mi auguro che questa mia segnalazione non cada nel vuoto».

© riproduzione riservata