Giovedì 08 Maggio 2014

Pulcini sulla circonvallazione
Un automobilista si ferma in aiuto

Anatrelle a spasso sulla circonvallazione

Una nidiata di pulcini sulla Circonvallazione Mugazzone, sette piccole anatrelle che rischiavano di essere investite. A notarle martedì 6 maggio è stata una mamma di 33 anni che racconta il salvataggio di questi piccolini.

«Sono residente a Bergamo, in via Gambirasio, e nel pomeriggio ero ferma con la mia bambina in passeggino al semaforo di via San Giovanni Bosco, all’incrocio con la Circonvallazione Mugazzone».

«Allegramente vediamo 7 piccole anatrelle in fila che attraversano la strada dirigendosi verso la Circonvalazione mettendosi a fianco carreggiata - racconta la mamma -. Le poverette hanno rischiato parecchie volte di essere investite, perfino da un camion che ha strombazzato e ha continuato la sua folle corsa».

«Ma a un certo punto una macchina, che era ferma in fila alla rotonda per dirigersi verso Orio al Serio, ha cambiato corsia e si è messa dietro alle anatrelle per proteggerle fino a quando sono uscite dal bordo carreggiata e si sono messe nel praticello».

«Questo signore è poi sceso dalla macchina e ha chiamato la polizia locale per capire cosa fare: con il mio aiuto e con l’aiuto di un extracomunitario fermo al semaforo, siamo riusciti a prenderle e metterle in un scatolone per non farle di nuovo ritornare in strada».


«Il gesto di questo signore, che si è presentato come Elio di Albino, mi ha colpito e vorrei ringraziarlo: le anatrelle ora sono con lui, aspettando che siano più grandicelle per poi riportarle in un posto più sicuro».

© riproduzione riservata