Venerdì 06 Dicembre 2013

«Quella strada s’ha da riaprire»

Villongo, altolà temporaneo del Tar

La via riaperta a Villongo
(Foto by San Marco Foto)

Sul divieto di transito in via IV Novembre a Villongo Sant’Alessandro, è scattato nello scorso fine settimana il dietrofront da parte dell’amministrazione comunale, imposto dal Tar di Brescia con una sospensione temporanea.

Di conseguenza, per chi arriva in auto da fuori paese e non è residente a Villongo è ripristinata la possibilità di percorrere liberamente la via.

Il cambio di rotta è da ricondurre a un ricorso al Tar presentato da un commerciante della zona, a suo dire danneggiato dall’impossibilità della clientela di giungere agevolmente all’esercizio commerciale.

L’udienza di discussione al Tribunale regionale è fissata per il prossimo 18 dicembre. Una vicenda che ancora una volta, dopo la questione sicurezza e bilancio, non ha mancato di sollevare contrasti fra maggioranza e minoranze, con la lista civica di «Nuovo Impegno per Villongo» che giovedì scorso ha protocollato in municipio un’interpellanza sullo stop al transito ai non residenti in via IV Novembre, superata quindi dall’imposizione del Tar.

© riproduzione riservata