Giovedì 19 Giugno 2014

Santa Caterina, «sì» alla movida
Ma solo per quattro serate

Movida di notte in Borgo Santa Caterina a Bergamo
(Foto by Coleoni colleoni)

Buona la prima. E pure la seconda. Ha fretta la Giunta di Giorgio Gori. Sistemata la Tasi, o comunque definitivamente avviata sulla strada della proroga autunnale con il placet di Roma, il nuovo sindaco, che tra le sue deleghe ha mantenuto anche quella alle Attività produttive, metterà mano ora alla movida, e in particolare ai venerdì di Santa Caterina, altra priorità dettata dal calendario.

Oggi, a Palafrizzoni, in programma c’è una riunione che dovrebbe portare all’ufficializzazione di ciò che, in linea di massima, è già stato deciso lunedì sera in un incontro al quale, oltre ai rappresentanti dell’associazione che promuove l’iniziativa, erano presenti quelli della «rete sociale» del borgo e il consigliere comunale della Lista Gori Niccolò Carretta.

Risultato: se tutto verrà confermato i quattro appuntamenti si terranno il 4, l’11, il 25 luglio e il 1° agosto. Non dovrebbero, invece, esserci venerdì extra: i due in più di cui si è parlato di fatto non sono mai stati richiesti.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 19 giugno 2014

© riproduzione riservata