Lunedì 25 Novembre 2013

Seriate, Lega: Basta rom e zingari

Pdl: «no» alla legge contro l’omofobia

Si preannunci un consiglio comunale bollente quello di lunedì 25 novembre, alle 20, a Seriate. Saranno presentati due ordini del giorno di Pdl e Lega. Per il Pd quello a firma del Pdl è per «non approvare la legge contro l’omofobia in Senato»,

l’altro a firma della Lega Nord riguarda invece «Norme nei confronti di: rom, zingari e nomadi a tutela del popolo italiano e lombardo».

«Sono due odg di evidente matrice omofoba e xenofoba.- scrivono le minoranze del Partito democratico -. Chiediamo a tutti di essere presenti questa sera, davanti alla sede del Comune, qualche minuto prima dell’inizio del Consiglio Comunale a Seriate. E’ allucinante leggere documenti del genere e pensare che possano approdare nelle nostre istituzioni».

La mozione del Pdl ritiene che la legge contro l’omofobia sia «una mera prospettiva ideologica del tutto inutile dal punto di vista legale», inoltre «le persone omosessuali godono di tutti gli strumenti giuridici previsti dal codice penale per tutti i cittadini contro ogni forma di discriminazione, violenza e offesa alla dignità personale».

L’ordine del giorno della Lega Nord intende invece esprime «solidarietà e approvazione con ogni forma e mezzo al ministro socialista francese Manuel Valls per la sua politica di sgombero ed evacuazione dei campi nomadi e successiva espulsione dei gitani romeni e bulgari»

Inoltre impegna sindaco e giunta a «continuare la politica di vigilanza del territorio per prevenire ed evitare fenomeni di accattonaggio, delinquenza minorile ed occupazioni abusive ad opera di persone senza fissa dimora».

© riproduzione riservata