Martedì 19 Novembre 2013

S’infila sotto un camion in A4

Muore un 43enne di Albino

L'incidente in cui ha perso la vita Michele Pezzotta
(Foto by Studiosally - Il Giorno)

L’auto è finita contro un camion fermo lungo l’autostrada e si è incastrata sotto il cassone. Un impatto violentissimo, che purtroppo non ha lasciato scampo a Michele Pezzotta, 43 anni, di Albino, sposato, padre di due figli, promotore finanziario, che lunedì mattina stava percorrendo l’A4 Milano-Venezia nel tratto tra Arluno e Marcallo Mesero (Milano).

Tutto è successo verso le 11. Il bergamasco, promotore finanziario, secondo le prime ricostruzioni, era da solo a bordo della sua Audi A4 station wagon e stava viaggiando sulla carreggiata in direzione di Novara. Circa 500 metri prima del casello di Marcallo Mesero, l’auto è andata a sbattere contro un camion che in quel momento era davanti, fermo sul lato destro della carreggiata.

La polizia stradale di Novara Est, intervenuta per i rilievi, è ancora al lavoro per stabilire l’esatta dinamica dello scontro e le cause: nelle prime ore successive all’incidente non veniva esclusa nessuna ipotesi, nemmeno che il bergamasco potesse essere stato colpito da un malore improvviso che potrebbe avergli fatto perdere il controllo del mezzo.

Di certo l’urto con il camion è stato molto violento: Michele Pezzotta è morto praticamente sul colpo.

© riproduzione riservata