Lunedì 23 Giugno 2014

Sperona una bici ma non si ferma
Due feriti gravi a Ponteranica

L'incidente a Ponteranica (Foto Nicola Scuri)

Ha speronato con la sua auto una bicicletta, facendo cadere un ciclista di 65 anni. Ma la donna, una 41enne al volante di una Lancia Ypsilon, non si sarebbe fermata, proseguendo il suo viaggio. Bloccata, da un primo esame sarebbe risultata in dubbie condizioni psico-fisiche per guidare.

L’incidente si è verificato a Ponteranica, in via Ramera. Tutto è successo intorno alle 18.15 di lunedì 23 giugno e il ciclista è ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, trasferito con un’ambulanza del 118. Portata al nuovo ospedale anche la donna, con un’altra ambulanza, rimasta ferita seriamente dai vetri del parabrezza in frantumi nello schianto.

I carabinieri di Villa d’Almè, intervenuti per i rilievi di legge, stanno valutando tutte le informazioni raccolte per cercare di capire che cosa sia effettivamente successo. Prima di tutto è necessario capire la dinamica dell’incidente, in secondo luogo i carabinieri dovranno capire come mai la donna non si sia fermata subito.

© riproduzione riservata