Martedì 08 Luglio 2014

Teleriscaldamento e rete del gas

Via Gavazzeni: senso unico dal 14

Traffico in via Gavazzeni

Si annunciano nuove settimane di passione per chi deve spostarsi per Bergamo: colpa dei lavori in corso. Da lunedì 14 luglio via Gavazzeni - diventata negli anni una sorta di «circonvallazione» interna alla città - sarà trasformata in senso unico: sarà percorribile solo verso la periferia. Si andrà dalla Malpensata verso corso Europa e non viceversa.

In via Gavazzeni l’intervento in corso è quello per la posa della nuove tubature del gas: la chiusura nel senso opposto di marcia è prevista fino al 10 agosto, e nel frattempo verranno impiegate più squadre di operi. Dopo quella data scatterà la fase C di via San Giovanni Bosco. A completare il quadro piccoli interventi circoscritti che saranno ultimati entro il 10 settembre, prima dell’inizio dell’anno scolastico.

Entro l’apertura della scuole sarà completato anche l’intervento in via Verdi. Il Comune ha fatto il punto in una conferenza stampa, precisando che la progressione dei cantieri è stata decisa basandosi sulle esigenze della viabilità.

Via Masone, per esempio, verrà toccata solo dopo la conclusione dell’intervento in via Verdi. Altri lavori sono programmati in viale Giulio Cesare, a Longuelo, in via Statuto, via Longo e in via Torretta.

Per quanto riguarda il teleriscaldamento sono stati posati negli anni, finora, 60 chilometri di tubature che permettono il teleriscaldamento di 5 milioni di metri cubi di uffici, scuole, ospedali e abitazioni private. Il passaggio più importante è stato quello del 2010 con il collegamento del nuovo ospedale, oltre che della maggior parte degli uffici comunali.

© riproduzione riservata