Martedì 20 Maggio 2014

«Il commissariato non chiude»

E Alfano annuncia 30 agenti in più

Il commissariato di polizia a Treviglio
(Foto by Cesni Foto)

Trenta nuovi poliziotti dopo l’estate: 18 in servizio alla questura e 12 alla polizia di frontiera di Orio. E ancora: nessuna chiusura del commissariato di Treviglio e la rassicurazione che gli 8 uomini della polizia postale resteranno comunque in forza a Bergamo, seppure in altre forme.

Angelino Alfano, ministro dell’Interno, non ha potuto essere presente all’incontro in prefettura sulla sicurezza, perchè bloccato a Roma dal foto di fiducia. Ma in un’intervista telefonica con L’Eco di Bergamo conferma il suo impegno per la sicurezza nella nostra provincia.

«Posso annunciare innanzitutto che il commissariato di Treviglio non sarà chiuso. È un impegno che io personalmente mi assumo» spiega. E per quanto riguarda la polizia postale «non un uomo in meno». Ovvero «Le 8 unità che ne fanno parte rimarranno comunque a Bergamo, non abbandoneranno il territorio e continueranno a occuparsi del cyber crime e dei reati informatici, magari all’interno della Squadra mobile. Non un uomo in meno sul territorio bergamasco, comunque». Anzi, 30 in più dopo l’estate.

Leggi l’intervista con il ministro Alfano su L’Eco di Bergamo del 20 maggio

© riproduzione riservata