Venerdì 16 Maggio 2014

Uniacque, Capelli va all’attacco

di Palafrizzoni, Lega e Provincia

Angelo Capelli
(Foto by Bedolis)

Alleati sì, ma non troppo. La vicenda Uniacque ha creato profonde lacerazioni nel centrodestra, già prima dell’approvazione del bilancio, figuriamoci dopo.

Angelo Capelli, già sindaco di Ponte Nossa, consigliere regionale (e segretario provinciale) Ncd sul suo profilo Facebook va all’attacco: «Vorrei esprimere i miei più sinceri complimenti a quei 78 sindaci che hanno votato contro l’approvazione del bilancio di Uniacque e contro l’aumento di 50 milioni di euro di tasse che i cittadini bergamaschi dovranno invece pagare con le prossime bollette dei consumi d’acqua. Nei prossimi giorni informatevi sui loro nomi e votateli!».

«La brutta notizia, invece, è che per colpa delle quote capitale possedute da una minoranza numerica di 70 Comuni, tra i quali la città di Bergamo e la Provincia di Bergamo, i cittadini bergamaschi quelle tasse le pagheranno!!!». Con stoccata finale al Carroccio: «Propongo la diffusione di un nuovo slogan per la Lega: no euro sì tasse...».

© riproduzione riservata