Martedì 13 Aprile 2010

Treviglio, contributi fino al 50%
per i commercianti del Distretto

Il Distretto del Commercio di Treviglio presenta il suo logo: un semicerchio che vuole abbracciare e racchiudere le attività del centro storico, con l'immagine della millenaria torre civica e un punto esclamativo a significare attenzione e vivacità. É stato mostrato lunedì sera in un incontro al quale hanno preso parte anche i rappresentanti degli attori di questa iniziativa: Comune, Camera di Commercio di Bergamo, associazioni di categoria (Ascom e Confesercenti), associazione Botteghe Città di Treviglio e Bcc di Treviglio.

Nel centro storico ci sono 275 esercizi commerciali, 24 dei quali alimentari e 200 non alimentari, 38 bar e 13 ristoranti, un mercato settimanale e punti di assoluto riferimento quali il teatro, il centro civico, la biblioteca, luoghi per ospitare manifestazioni culturali ed eventi enogastronomici.

Puntando su questi e altri aspetti, il progetto del Distretto del Commercio ha ottenuto il finanziamento della Regione Lombardia e ora affronta la parte più delicata, quella della sua decisiva attivazione. Un programma che complessivamente prevede interventi per due milioni e mezzo di euro e riguardano lavori strutturali di qualificazione urbana, di accessibilità, mobilità e sicurezza, ma anche di gestione dei servizi in comune, di comunicazione e marketing e di promozione/animazione.

La Regione Lombardia ha concesso un contributo di 245 mila euro e ne metterà a disposizione ancora 55 mila. Le imprese con sede legale o operativa all'interno del Distretto, commercianti al dettaglio e non artigiani potranno avere un contributo del 50% sulla spesa sostenuta per opere edili, nuove attrezzature, vetrine, facciate, sistemi di videosorveglianza e altro. Il termine ultimo per presentare l'eventuale domanda di finanziamento è il 19 aprile.

k.manenti

© riproduzione riservata