Lunedì 20 Dicembre 2010

La EnginSoft al Kilometro Rosso
È la 34esima realtà a Stezzano

Kilometro Rosso si arricchisce di un nuovo partner di assoluto rilievo: è stato siglato l'accordo per l'ingresso nel Parco scientifico tecnologico di Stezzano dell'unità produttiva bergamasca di EnginSoft. Si tratta della 34esima realtà ad insediarsi in Kilometro Rosso, che in questo modo supera ampiamente la quota dei 1000 addetti (ricercatori, tecnici e personale altamente qualificato) nei diversi centri, imprese e laboratori già operativi.

Fondata nel 1984, EnginSoft attualmente ha 5 sedi in Italia, 5 in Europa e collabora con importanti realtà industriali e centri di ricerca di tutto il mondo. È la società italiana di maggiori dimensioni e tradizione nel settore della sperimentazione e prototipazione virtuale: l'unico approccio che rende immediatamente evidente l'impatto delle scelte progettuali sul prodotto e sui processi produttivi, accertando comportamenti, prestazioni ed interazioni in qualsiasi contesto operativo e sistema industriale. Tutto questo senza costruire materialmente un prodotto o un componente, e senza verifiche o sperimentazioni fisiche dirette.

Soddisfatto il direttore generale e consigliere delegato di Kilometro Rosso, Mirano Sancin: «Enginsoft è stata una delle primissime realtà con cui siamo entrati in contatto sin dall'autunno 2003 - ha detto -: da allora abbiamo collaborato su numerosi progetti di ricerca e sviluppo condivisi anche con realtà terze, abbiamo organizzato iniziative seminariali e congressuali, abbiamo partecipato assieme a numerose altre attività di sensibilizzazione culturale verso l'Innovazione. L'insediamento di questa prestigiosa realtà nelle nostre strutture è il coronamento di questo percorso, ma anche un'ulteriore opportunità per Enginsoft di proseguire sulla strada del successo e del potenziamento ed un importante e concreto riconoscimento di Kilometro Rosso quale Polo di eccellenza nel contesto nazionale».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata