Mercoledì 30 Marzo 2011

Italmobiliare, utile netto in calo
Il dividendo sarà di 53 centesimi

Italmobiliare ha chiuso il 2010 con ricavi consolidati pari a 5.147,3 milioni, in flessione del 4,1% sul 2009, un mol di 876,5 milioni (-16,8%) e un utile netto di 187,8 milioni, in calo del 34% sull'anno precedente.

Il patrimonio netto totale è pari a 5.932,8 milioni, evidenziando un aumento di 165,7 milioni. L'indebitamento finanziario netto si e' attestato a 2.095,5 milioni, in diminuzione di 105,4 milioni di euro. Il Cda di Italmobiliare proporrà all'assemblea degli azionisti del 24 maggio prossimo (25/5 seconda convocazione) la distribuzione di un dividendo di 0,532 euro alle azioni ordinarie (0,856 euro nel 2009) e di 0,610 euro alle risparmio (0,934 euro) in pagamento dal 9 giugno prossimo.

Il Net Asset Value di Italmobiliare al 31 dicembre 2010 è pari a 1654,9 milioni di euro (2.166,1 milioni di euro al 31 dicembre 2009) a fronte di una capitalizzazione di 844,5 milioni di euro.

La posizione finanziaria netta di Italmobiliare e delle societa' finanziarie interamente controllate a fine 2010 risultava positiva per 170,6 milioni, con una diminuzione di 84,4 milioni rispetto a fine 2009 per effetto principalmente dell'acquisto, per 110,6 milioni delle partecipazioni Mediobanca e Rcs Mediagroup detenute da Italcementi, come gia' comunicato a fine dicembre.

a.ceresoli

© riproduzione riservata