Lunedì 11 Novembre 2013

Honegger, cassa straordinaria

Copertura fino a giugno 2014

Lavoratori in protesta ai cancelli dell’Honegger
(Foto by Colleoni)

Attesa e non così scontata, è arrivata lunedì 11 novembre l’approvazione da parte del Ministero del Lavoro di un nuovo periodo di cassa integrazione straordinaria per Concordato preventivo per i 321 lavoratori del cotonificio Honegger di Albino.

La copertura è prevista, retroattivamente, dal 25 giugno 2013, cioè dal giorno di accettazione del Concordato da parte del Tribunale, fino al 24 giugno 2014. «L’approvazione dà sollievo, almeno parziale, ai lavoratori rimasti in Honegger - ha detto Enio Cornelli della Filctem-Cgil di Bergamo -. Nelle prossime settimane l’Inps potrà provvedere al pagamento delle mensilità arretrate».

«Negli ultimi mesi avevamo ottenuto dal Tribunale un’anticipazione parziale dei trattamenti di fine rapporto, ma l’erogazione non è stata, per vari motivi, diffusa ed estesa a tutti nello stesso modo - continuano i sindacati -. Oggi vogliamo sottolineare come questa approvazione dimostri che la posizione nostra e del Commissario giudiziale Stefano Berlanda, che qui ringraziamo, si è dimostrata quella giusta: era opportuno chiedere una nuova Cassa, malgrado Confindustria di Bergamo si fosse formalmente opposta alla richiesta, ritenendo che non ci fossero i presupposti. Ancora oggi non capiamo i motivi della posizione assunta. Ora partiremo con un’azione di sollecitazione nei confronti dell’INPS per ottenere in tempi rapidi, prima di Natale, le mensilità arretrate di Cassa».

In carico all’azienda restano quindi circa 320 persone: erano 390 nell’ottobre 2011 e circa 450 all’inizio della crisi nel 2008 quando Honegger presentò il primo piano di ristrutturazione. Nel cotonificio la produzione è ferma ormai da un anno.

© riproduzione riservata