Giovedì 27 Marzo 2014

Il concorso #Concrete In Design

Presentata la fruttiera in cemento

Il prototipo del centrotavola del vincitore, Luca Galbusera, designer lombardo di trent’anni, una fruttiera per spazi interni ed esterni realizzata in i.design EFFIX, il cemento per la creatività ad altissime prestazioni, messo a punto da Italcementi.

Presentati in anteprima a Milano nel FlagShipStore di Alessi i risultati del concorso #Concrete In Design, promosso da Alessi e Italcementi e rivolto a giovani designer. Al centro dell’attenzione il prototipo del centrotavola del vincitore, Luca Galbusera, designer lombardo di trent’anni, una fruttiera per spazi interni ed esterni realizzata in i.design EFFIX, il cemento per la creatività ad altissime prestazioni, messo a punto da Italcementi.

Il titolo della proposta vincitrice «Omaggio all’artigiano/Tribute to craftsman» «vuole sottolineare l’importanza dell’artigiano, inteso non soltanto come persona con attività propria, ma in particolare custode della propria arte. Un lavoratore che, nell’essenza, è a tempo pieno operatore della propria disciplina»: così Luca Galbusera ha presentato il proprio manufatto.

Attraverso www.desall.com , la piattaforma web per il design partecipativo di nuovi prodotti e la digitalizzazione del processo creativo, hanno partecipato al contest #Concrete InDesign 200 creativi provenienti da 112 paesi che hanno presentato complessivamente 302 progetti.

Dice di sé il vincitore: «Sono designer con formazione alla Facoltà del Design del Politecnico di Milano, ho operato alle prime armi nell’ambito dell’interior design con aziende e privati, sono interessato all’abitare umano con un approccio che spero espanda le sue infinite diversità».

Dal mese di febbraio Luca Galbusera, ospite di Italcementi presso i.lab Centro di Ricerca e Innovazione, ha partecipato a workshop organizzati da LPWK Design Studio di Laura Polinoro, che da anni collabora con Alessi per l’organizzazione di workshop di design in tutto il mondo. In i.lab il progetto vincitore del contest è stato studiato, modificato e perfezionato, per renderlo più performante in funzione dello sviluppo di un nuovo prodotto che potrebbe entrare a far parte di una futura collezione di Alessi.

Un complesso lavoro in progress, durante il quale Luca Galbusera e Italcementi con Laura Polinoro e Alessi hanno, prima di tutto, operato per rendere le matematiche del progetto utilizzabili per realizzare con una stampante 3D il pezzo in nylon in tutti i suoi dettagli. Successivamente, assieme a Italcementi e CREA Cemento, azienda specializzata nelle lavorazioni di alta qualità che ha collaborato nella realizzazione

del manufatto, sono state testate varie colorazioni e finiture superficiali, con progressive sperimentazioni e modifiche, nell’intento di ottenere pezzi sorprendenti.

Il centrotavola rimarrà esposto presso il FlagShipStore di Alessi in Via Manzoni 14/16 a Milano, fino al 2 aprile 2014 poco prima dell’inizio della Settimana del Mobile e del FuoriSalone.

Le aziende

Italcementi è un gruppo italiano tra i maggiori produttori di materiali per le costruzioni, con

stabilimenti e sedi presenti in oltre 22 paesi e con una storia che festeggia i 150 anni della

sua fondazione nel 2014. Quale membro del WBCSD - World Business Council for

Sustainable Development - è tra i sottoscrittori dell’Agenda for Action della Cement

Sustainability Initiative, il primo impegno formale che vincola alcune tra le maggiori imprese

cementiere al mondo ad una forte attenzione al tema della sostenibilità. Da sempre attenta al

mondo della progettazione e dell’architettura, Italcementi ha deciso di entrare anche nel

settore del design con un materiale di ultima generazione di alto pregio estetico, pensato per

fornire ai designer un nuovo strumento che dia forma alla loro creatività. La grande

esperienza maturata nel settore ha fatto di Italcementi un’azienda di riferimento per

l’innovazione nei materiali per la building community.

Info: www.italcementi.com e www.i-nova.net

Alessi è un’azienda familiare fondata nel 1921 a Omegna, sulle sponde del lago d’Orta nel

nord dell’Italia. Nata come officina per la lavorazione della lastra in ottone e alpacca, in quasi

un secolo di storia si è evoluta fino a essere riconosciuta come una delle aziende di punta

delle “Fabbriche del Design Italiano” a livello internazionale.

Una delle caratteristiche della Alessi è la capacità di conciliare le esigenze tipiche di una

industria con la tendenza a considerarsi più un “laboratorio di ricerca nel campo delle arti

applicate” che non una industria in senso canonico. Da qui deriva la sua instancabile attività

di ricerca e sperimentazione, che l’ha portata, a partire dagli anni ’80, ad aprirsi anche a

nuovi materiali e a nuove tecnologie. Alessi è in costante ricerca di soluzioni che siano le più

avanzate espressioni della creatività internazionale e dei desideri delle persone, del loro

bisogno di Arte e Poesia.

Info: www.alessi.it

© riproduzione riservata