Mercoledì 02 Luglio 2014

Italcementi, chiusa in anticipo offerta

sui diritti d’opzione non esercitati

L'ingresso della sede Italcementi di via Camozzi

Italcementi rende noto che durante la prima giornata dell’offerta in Borsa sono stati venduti tutti i 1.394.330 diritti di opzione non esercitati nel corso del periodo di offerta, validi per la sottoscrizione di complessive 597.570 azioni ordinarie Italcementi di nuova emissione, al prezzo di 4,825 euro per ciascuna azione e sulla base di un rapporto di opzione di 3 azioni ogni 7 diritti.

L’esercizio dei diritti acquistati nell’ambito dell’offerta in Borsa e conseguentemente la sottoscrizione delle relative azioni dovranno essere effettuati tramite gli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli Spa, a pena di decadenza, entro e non oltre il terzo giorno di borsa aperta successivo a quello di comunicazione della chiusura anticipata, e quindi entro e non oltre il 7 luglio 2014.

Le azioni rivenienti dall’esercizio dei diritti saranno accreditate sui conti degli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A. al termine della giornata contabile dell’ultimo giorno di esercizio dei diritti e saranno pertanto disponibili dal giorno di liquidazione successivo.

© riproduzione riservata