Sabato 26 Aprile 2014

Nel progetto Percassi di Segrate

spunta il palazzetto targato Armani

Un rendering del progetto di Segrate con il palazzetto firmato EA7

Spunta il nome di Armani nel grande progetto immobiliare che il gruppo del patron dell’Atalanta, Antonio Percassi, sta portando avanti in un’area tra Segrate e Linate. La struttura portante è un centro commerciale destinato a diventare il più grande in Europa.

In questo contesto troverebbe spazio anche un palazzetto dello sport da 13 mila posti ed è qui che entra in campo l’Olimpia Milano EA7, la squadra di basket meneghina reduce dall’eliminazione dall’Eurolega, ma saldamente in testa alla classifica del campionato di serie A.

Il progetto per il palasport è stato presentato alla società, che ne starebbe valutando l’impatto economico per un’eventuale sponsorizzazione. Armani potrebbe dare così il suo nome a un secondo palazzetto, dopo l’ex Palalido di Milano, che diventerà Pala AJ. L’arena sportiva verrebbe realizzata dalla californiana Aeg.

Il palazzetto dello sport si inserirebbe nel più ampio progetto immobiliare Westfield Milan che Percassi sta portando avanti a Segrate. L’area è quella dell’ex dogana, vicina all’aeroporto di Linate. La superficie complessiva è di 600 mila metri quadrati e il costruito dovrebbe essere di 300 mila, di cui 130 mila superficie di vendita occupata dai negozi. Ne sono previsti centinaia oltre a cinema e ristoranti.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 26 aprile

© riproduzione riservata