Mercoledì 27 Gennaio 2010

Anche tre atleti bergamaschi
alle Olimpiadi di Vancouver

È stata ufficializzata nella mattinata di mercoledì 27 gennaio la squadra azzurra per la XXI Olimpiade invernale di Vancouver 2010. La delegazione, guidata dal segretario generale del Coni e capomissione, Raffaele Pagnozzi, sarà composta da 109 atleti, di cui 69 uomini e 40 donne, impegnati in 13 discipline sulle 15 complessive del programma olimpico invernale (escluse le squadre di curling e hockey).

In particolare saranno 85 gli azzurri degli sport invernali, 24 quelli degli sport del ghiaccio. Nella squadra ci sono 6 olimpionici: Matteo Anesi, il portabandiera Giorgio Di Centa, Enrico Fabris, Pietro Piller Cottrer, Armin Zoeggeler e Cristian Zorzi.

Bergamo sarà rappresentata da tre atleti: Renato e Fabio Pasini, fratelli di Valgoglio (Renato aveva partecipato anche a Torino 2006), nello sci di fondo e Nicole Della Monica, ventenne di Albano Sant'Alessandro, nel pattinaggio di figura (gareggerà in coppia con Yannick Kocon).

Nell'elenco compare anche Deborah Scanzio, specialista del freestyle, che è di origine svizzera ma abita a Casazza. Un bergamasco doc, Davide Milesi, quarantaseienne di Piazza Brembana, sarà in lizza nella corsa con le ciaspole che però sarà soltanto uno sport dimostrativo a Vancouver.

All'Olimpiade di Torino erano stati quattro i bergamaschi: Renato Pasini e Fabio Santus (sci di fondo), Michela Angeloni (hockey) e Sergio Bonaldi nel biathlon.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata