Sabato 10 Aprile 2010

All'Olimpico impresa impossibile
Parziale: Roma-Atalanta 2-1

Sulla carta sembra un'impresa impossibile anche strappare un punticino: l'Atalanta gioca domenica (ore 15) all'Olimpico contro una Roma in serie positiva da 22 partite e lanciatissima all'assalto dell'Inter battistrada. Una squadra giallorossa che presenterà i suoi tre cannonieri, Totti, Vucinic e Toni, mentre i nerazzurri hanno ko tre dei quattro titolari della linea difensiva. E il superstite, Manfredini, dovrà giocare terzino sinistro e non centrale.

Le probabilità che i bergamaschi evitino la sconfitta sono obiettivamente scarse, ma è altrettanto vero che l'Atalanta è ancora viva, si sta giocando con orgoglio e determinazione le residue chance di salvezza e magari potrebbe sfruttare l'euforia, forse eccessiva, che regna a Roma. Anche se Ranieri sta gettando acqua sul fuoco e predica umiltà.

Mutti, come ha sottolineato in conferenza stampa, non si attende miracoli, ma spera che la squadra si esprima com'è nelle sue possibilità, con attenzione e organizzazione, ed estragga dal cilindro qualche giocata decisiva. Il peso d'inventare sarà ancora sulle spalle di Valdes, il nerazzurro più in vena. Anche perché Doni è candidato alla sua seconda panchina consecutiva.

In attacco ci sarà spazio per Tiribocchi e Amoruso, ma Doni potrebbe dare una mano alla squadra con la sua classe e il suo carisma entrando nella ripresa. Per il resto, schieramento obbligato in difesa per infortuni (Bellini, Talamonti e Garics) e squalifiche (Peluso), mentre a centrocampo De Ascentis sostituirà lo squalificato Guarente.

L'Atalanta giocherà a Roma, ma anche un po' a Bologna dove ci sarà di scena la Lazio. Chi perderà a Bologna diventerà automaticamente la rivale numero uno dei nerazzuri nella lotta per la salvezza. In caso di pareggio sarebbero guai, a meno che l'Atalanta all'Olimpico centri un clamoroso colpaccio.

I probabili schieramenti
ROMA (4-2-3-1): 27 Julio Sergio; 77 Cassetti, 5 Mexes, 29 Burdisso, 17 Riise; 7 Pizarro, 16 De Rossi; 20 Perrotta, 10 Totti, 9 Vucinic; 30 Toni. In panchina: 32 Doni, 22 Tonetto, 33 Brighi, 11 Tadei, 94 Menez, 19 Baptista. All. Ranieri.
ATALANTA (4-4-2): 1 Consigli; 4 Capelli, 77 Bianco, 26 Pellegrino, 5 Manfredini; 79 Ferreira Pinto, 15 De Ascentis, 22 Padoin, 20 Valdes; 9 Amoruso, 90 Tiribocchi. In panchina: 32 Coppola, 30 Canzian, 21 Radovanovic, 74 Volpi, 18 Caserta, 72 Doni, 38 Gabbiadini. All. Mutti.
Arbitro: Rocchi di Firenze (Giachero-Comito, Pinzani).
In tv: Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 3 HD, Premium Calcio 3.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata