Giovedì 08 Luglio 2010

Ufficiale: Ardemagni ha firmato
È nerazzurro. Contratto di 4 anni

La notizia è ufficiale. Matteo Ardemagni è diventato un giocatore dell'Atalanta. L'attaccante stamattina, giovedì 8 luglio, era a Zingonia con il suo procuratore e ha firmato in sede un contratto di quattro anni con il club nerazzurro. Al Cittadella, l'ormai ex squadra di Ardemagni, sono stati ceduti in prestito Gabbiadini e Gasparetto e il conguaglio in denaro dovrebbe aggirarsi sui 4 milioni di euro.

Ardemagni, rincorso da molti club, anche di serie A, nello scorso campionato di B ha segnato 22 reti con la compagine veneto e, a 23 anni, è considerato uno dei bomber più promettenti del calcio italiano. Per l'Atalanta si tratta indubbiamente di un bel colpo.

L'attaccante, pavese di Miradolo Terme, dov'è nato il 26 marzo 1987, fisico aitante (185 cm x 81 kg), è cresciuto nel settore giovanile del Milan e con i rossoneri ha debuttato in serie A nel campionato 2005/'06 collezionando tre presenze e nessun gol. In prestito a Perugia, Pizzighettone e Pro Patria, nel 2008 è approdato alla Triestina che ne ha rilevato la comproprietà e nel 2009 ha riscattato l'altra metà del cartellino. Con il team alabardato Ardemagni ha disputato 25 parte e realizzato 2 gol nella serie B 2008/'09.

L'esplosione nel 2009/'10 con il Cittadella di mister Foscarini che ha dato fiducia a Ardemagni, in Veneto in prestito, ed è stato ripagato da 22 gol in 38 partite. Il Cittadella a giugno ha rilevato dalla Triestina la metà del cartellino del giocatore e infine si è garantito al 100% l'attaccante. Che dall'8 luglio è diventato atalantino.

L'Atalanta ha comunicato che sabato 10 luglio ci sarà la presentazione della squadra alla stampa a Zingonia (ore 11).

m.sanfilippo

© riproduzione riservata