Giovedì 07 Aprile 2011

Atalanta, unica senza ko tra A e B
Nel 2011 pochi eguali in Europa

Il modello Udinese piace, anche a Bergamo, ma domenica i friulani si sono inceppati e hanno lasciato da sola l'Atalanta. Unica formazione tra serie A e B ad essere ancora imbattuta nel 2011. Bisogna scendere fino alla Seconda divisione per trovare altre squadre ancora senza sconfitte nel nuovo anno. E in Europa, guardando nei principali campionati, i nerazzurri sono in compagnia di soltanto altre tre squadre: Arsenal, Barcellona e Bochum.

Anche questo è un piccolo primato di cui si può fregiare la squadra di Colantuono che non perde dal 26 novembre, 0-2 interno con il Livorno alla diciasettesima d'andata: vuol dire che l'imbattibilità dura da diciassette partite (solo il Barcellona ha ancora in corso una striscia più lunga). Allungarla fino alla fine del campionato significherebbe stabilire il nuovo primato di imbattibilità della storia atalantine: 25 partite senza sconfitte, una in più dell'attuale record firmato Mandorlini.

In Italia sono soltanto quattro le squadre imbattute nel 2011, sulle 127 totali tra i professionisti. In A domenica con la caduta a Lecce dell'Udinese, che non perdeva da 13 partite, non ci sono più squadre ancora imbattute nel nuovo anno: il Milan ha perso due giornate fa a Palermo, l'Inter ha già due sconfitte, il Napoli tre.

In serie B come detto c'è l'Atalanta senza sconfitte, seguita dal Siena che paga il ko interno con il Piacenza, poi Modena, Reggina e Varese con due sconfitte. In Prima divisione nel girone A hanno subìto una sconfitta a testa Gubbio e Salernitana, mentre nel B nell'ultimo turno è caduta per la prima volta dopo 21 partite la Nocerina, sconfitta 2-1 a Taranto: i campani non perdevano dalla sesta giornata d'andata e detenevano la striscia più lunga in Italia.

Per trovare altre squadre ancora imbattute bisogna scendere in Seconda Divisione, dove ne troviamo una per gruppo: nel girone A c'è il Savona che non perde da 13 partite (11 nel 2011), nel B la Carrarese che non perde da 15 partite (10 nel 2011), nel C il Milazzo che non perde da 10 partite (tutte nel 2011). Ma l'Atalanta rispetto a queste tre squadre ha giocato più partite (14) nel nuovo anno.

Uscendo dai confini nazionali, il primato dell'Atalanta ha pochi prestigiosi eguali. L'analisi tocca le prime due serie dei quattro principali campionati europei. Su un totale di 204 squadre tra Francia, Germania, Inghilterra, Italia e Spagna, soltanto quattro sono ancora imbattute in gare di campionato nel 2011: una di queste è l'Atalanta.

In Inghilterra resiste l'Arsenal (13 partite senza ko: ultima sconfitta 1-0 col Manchester United il 13 dicembre), in Spagna solo il Barcellona che non perde da 28 partite, cioè dalla seconda d'andata (12 settembre, 0-2 con l'Hercules), in Germania solo il Bochum che gioca nella loro serie B e non perde da 15 partite (1-4 con l'Ingolstadt 04 il 20 novembre), mentre in Francia non ci sono più squadre imbattute nel nuovo anno nelle due principali divisioni.

Guido Maconi

m.sanfilippo

© riproduzione riservata