Giovedì 21 Aprile 2011

AlbinoLeffe, arriva il Grosseto
Mondonico: «Restiamo umili»

«Concentrazione ed umiltà»: li predica mister Mondonico alla vigilia del match casalingo che l'AlbinoLeffe sosterrà contro il Grosseto (venerdì ore 19 al Comunale). Ennesimo, fondamentale scontro salvezza che i seriani non possono snobbare.

Perché è vero che i seriani, dopo il formidabile 4-0 in trasferta rifilato al Cittadella, si sono allontanati di due punti dall'area playout, ma è altrettanto vero che la situazione resta molto delicata e perdere contro il Grosseto, che vanta due punti in più dei bergamaschi, farebbe scattare di nuovo l'allarme rosso.

Ecco perché il Mondo, che ha esperienza da vendere, vuole tenere sulla corda i suoi giocatori: «Non dobbiamo credere assolutamente che la partita contro il Grosseto sia facile. In settimana ho notato un certo rilassamento in allenamento e sono dovuto intervenire. Per salvarci dobbiamo ancora conquistare 8 punti (la quota permanenza in B è stimata in 50 punti, ndr)».

Il Grosseto è reduce da tre ko consecutivi, ma il tecnico di Rivolta d'Adda non si fida. «Sono state tre sconfitte episodiche. Il Grosseto è una buona squadra con un attaccante temibile cone Forzini e potrà giocare per due risultati su tre. Noi invece dovremo tentare di vincere. Ho anche raccomandato ai miei giocatori di pensare alla partita dell'andata, quando il Grosseto ci rifilò un parziale di 3-0».

Quella partita finì clamorosamente 3-3 con l'AlbinoLeffe che rimontò con un giocatore in meno grazie a una doppietta di Previtali, un centrocampista di sostanza e non un bomber, ma Mondonico non si è scordato della «bambola» e l'ha ricordato ai giocatori.

Quanto allo schieramento, l'allenatore dovrebbe ripresentare il modulo 3-5-2 con gli stessi interpreti dell'impresa di Cittadella. Più difficile pensare a un 4-4-2 con Foglio e Luoni. Comunque sia, in attacco riconfermatissimo il tandem Grossi-Torri (tre gol in due a Cittadella).

Il probabile schieramento
ALBINOLEFFE (4-4-2): Tomasig; Bergamelli, Sala, Piccinni; Zenoni, Previtali, Mingazzini, Hetemaj, Regonesi; Grossi, Torri. In panchina: Layeni, Garlini, Luoni, Passoni, Girasole, Foglio, Cocco. All. Mondonico.
Arbitro: Ruini di Reggio Emilia.
In tv: Sky Calcio 8.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata