Lunedì 02 Maggio 2011

La Colognese va ai playoff
Festa rinviata per la Tritium

Tutto deciso in Serie D, ancora 90' di sofferenza per la Tritium (56). Questo in sintesi i verdetti della penultima giornata dei gironi di Seconda Divisione e D che interessano formazioni orobiche.

Nei dilettanti, Colognese (55) e AlzanoCene (42) hanno raggiunto i rispettivi obiettivi. I gialloverdi hanno pareggiato nell'ultima sfida della stagione tra le mura amiche contro il Trento (30): un 1-1 che basta ai bergamaschi per centrare la qualificazione ai playoff e ai trentini per giocarsi le ultime chance di arrivare ai playout all'ultimo turno.

La rete su rigore di Vitali non è bastata agli uomini di Magoni per battere il Trento: con il punto conquistato i gialloverdi raggiungono Pontisola (55) e Voghera (55) al secondo posto.

L'AlzanoCene ha centrato la salvezza con 90' d'anticipo, battendo il Cantù San Paolo (2-1) grazie alle reti di Valenti e Mignani: dopo gli ultimi mesi alquanto deficitari sotto il punto di vista dei risultati, mister Sgrò può tirare un sospiro di sollievo. Il Pontisola, con la testa già rivolta ai playoff, è stato sonoramente sconfitto in casa dall'Olginatese (3-1) che spera ancora nei playoff: alla fine del primo tempo gli ospiti conducevano già 3-0 e a nulla è servito il rigore realizzato da Mussi nella ripresa.

In Seconda Divisione, girone A, la Tritium dovrà pazientare fino all'ultimo minuto dell'ultima giornata per poter brindare alla vittoria finale e alla seconda promozione consecutiva. I ragazzi di Vecchi hanno riposato, aspettando notizie dalla Pro Vercelli (52) e dal Feralpi Salò (54), la migliore del momento.

Proprio i bresciani contenderanno alla squadra di Trezzo la vittoria finale, visto che le due squadre sono separate di un solo punto dopo la vittoria del Feralpi Salò contro la Sambonifaciese (2-1). Addio scudetto invece per la Pro Vercelli, che non è andata oltre l'1-1 contro la Sacilese.

Simone Masper

a.ceresoli

© riproduzione riservata