Lunedì 02 Maggio 2011

Calcio provinciale, finale thrilling
Lo Scanzo sorpassa la Romanese

Calcio provinciale, lo Scanzo sorpassa la Romanese a 90' dal termine La penultima giornata dei campionati provinciali ha portato altri verdetti importanti in Eccellenza e Promozione. Sarà un finale thrilling quello del girone D di Promozione, l'unico che ancora deve emettere il verdetto più atteso: la Corte Romanese (54) è stata sconfitta dal Ponteranica (2-0) ed è stata sorpassata dallo Scanzorosciate (55), vincitore a Paladina.

In Eccellenza, girone C, la lotta per evitare la retrocessione regalerà 90 minuti d'interesse ad un campionato già chiuso. Il Real Mornico (26) ha salutato la categoria dopo la sconfitta interna subita dal Castegnato (1-0), mentre la Gandinese (32) continua a sperare di poter accedere ai playout dopo la fragorosa vittoria contro il Chiari (4-0).

L'unica bergamasca in grado di salvarsi senza passare dagli spareggi è il Calcio Caravaggese (38), vittorioso contro l'Orsa Corte Franca (2-1). Il Sarnico (58) è invece matematicamente ammesso ai playoff dopo la vittoria esterna nel derby contro la Ghisalbese (2-0), deciso da una doppietta di Bellina. Nel girone B l'unica squadra ancora alla ricerca della salvezza è la Trevigliese (44), a cui basterà un pareggio nell'ultimo turno per brindare alla permanenza nella categoria, dopo la sconfitta per 2-1 nel derby con il Curno (46), salvo matematicamente insieme alla Voluntas Osio (3-1 al Real Milano).

Il Villa d'Almè (53) è tornato quinto in classifica, l'ultima posizione valida per i playoff, dopo il successo con il fanalino Nibionno (3-1). Per gli spareggi promozione ci saranno sicuramente Caravaggio (58) e Ciserano (58), vincitori contro Vimeractese Oreno (1-0) e Giana (2-1). In Promozione è arrivato il verdetto tanto atteso del girone C. La Nuova Pro Sesto (76) ha battuto 3-2 con qualche difficoltà i bergamaschi del Lurano (51), vincendo il campionato sull'Arcene (72), che nell'ultimo turno è stato bloccato dal turno di riposo.

Nel gruppo D la lotta al vertice sarà entusiasmante fino all'ultimo minuto. Come detto in precedenza, lo Scanzorosciate è la nuova capolista, seguita a una distanza dalla Romanese e a 3 dal Sovere, che ha pareggiato 1-1 contro la Virtus Franciacorta (36).Sovere e Romanese si troveranno di fronte nell'ultima giornata, mentre lo Scanzo attenderà la visita del Gussago (42), che può ancora centrare i playoff. In zona salvezza Lemine (28) e Gavarnese (28) saranno sicuramente impegnate nei playoff, mentre il Brusaporto (34), dopo la vittoria contro il Caprino (2-1), può ancora puntare alla salvezza diretta.

Simone Masper

e.roncalli

© riproduzione riservata