Sabato 25 Giugno 2011

Salto in alto: Lamera oro tricolore
Sfiorato il minimo A per i Mondiali

Primo oro ai campionato assoluti di atletica leggera di Torino per i colori bergamaschi: l'ha conquistato nel salto in alto Raffaella Lamera (in forza all'Esercito) che, in assenza di Antonietta Di Martino, ha confermato di essere la sua vice in azzurro.

La forte atleta orobica ha infilato una serie perfetta superando alla prima prova 1,80, 1,84 e 1,88 metri. A quel punto la gara era già vinta (Giovanna Demo, Atletica Vicentina, si è classificata seconda con 1,84), e così la Lamera ha tentato la misura di 1,95 che avrebbe significato il minimo A per i Mondiali in programma tra due mesi in Corea del Sud.

I tre tentativi, purtroppo senza esito, sono tutti falliti di poco; il terzo, in particolare, è sfuggito per un soffio, sempre per un lieve contatto dei polpacci. Per il visto iridato c'è tempo comunque fino al 24 di luglio.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata