Mercoledì 04 Gennaio 2012

Ciclismo, 4 neoprofessionisti
Ermanno Capelli senza squadra

Quindici corridori, tra i quali quattro debuttanti, cinque direttori sportivi e un team manager rappresentano il contributo orobico al ciclismo professionistico della stagione 2012.

I corridori

Alessandro Bazzana
Nonostante la possibilità di cambiare casacca, il 27 enne di Cene ha deciso di rimanere con il Team Type 1 dove cercherà di rafforzare i lusinghieri risultati sin qui ottenuti.
Diego Caccia Il 30 enne di Locate si è confermato gregario (pardon… collaboratore) di lusso: è un corridore che diverse squadre vorrebbero avere, ma rimarrà alla Farnese Vini con l'obiettivo di centrare una vittoria.
Ermanno Capelli Nel 2011 ha difeso i colori dell'austriaca Voralberg ma il 26 enne di Almè, ora cittadino svizzero, conta di trovare posto in un team italiano.
Matteo Carrara L'atleta di Fiobbio che il 25 marzo compirà 33 anni, rimarrà con l'olandese Vacasoleil di cui è tra i corridori di punta. È deciso a riscattare un 2011 da cui non ha avuto grosse soddisfazioni.
Paolo Locatelli Prosegue l'attività (secondo anno da professionista) con la Colnago-Csf: è in possesso di ottime qualità (ottimo passista) e proverà a esprimerle. Ha che 22 anni e abita a Romano di Lombardia.
Enrico Peruffo Il 27 enne di Colzate non si è trovato in sintonia con la Varalberg, team che ha lasciato all'inizio della stagione, per cui è stato costretto a trovarsi una nuova sistemazione: gli ha aperto le porte la Miche.
Marco Pinotti L'atleta di Osio Sotto è prossimo ai 36 anni (li festeggia il 25 febbraio), ha lasciato la Htc-Columbia per la Bmc con cui debutterà dal 5 al 10 febbraio prossimo al Giro del Qatar, negli Emirati Arabi. Morris Possoni Concluso il rapporto di collaborazione (due stagioni) con la Sky, il 27 enne di Barzana ritorna alla Lampre, il team con cui ha debuttato al professionismo nel 2006. Conta di manifestare il suo potenziale.
Daniele Ratto Non ha di certo faticato a trovare accasamento il 22 enne di Colzate dopo le positive esperienze maturate alle Carmiooro e, nel 2011, alla Geox; farà parte dello squadra World Tour Liquigas.
Federico Rocchetti Compirà 26 anni il 15 gennaio e dopo aver debuttato nella passata stagione fra i professionisti con la De Rosa (mettendosi in evidenza in più circostanze) nel 2012 farà parte della Utensilnord-Named. Alessandro Vanotti La Liquigas non poteva privarsi di un corridore tanto importantee lo ha confermato per il quinto anno consecutivo, sugli otto da professionista del 31 enne almennese che rimarrà al fianco di Basso e Nibali. I neo professionisti

Quattro i neo professionisti
 
Mattia Cattaneo Dopo la strepitosa stagione con la Trevigiani, il 21 enne di Alzano Lombardo si è accordato con Lampre. Debutterà in agosto, nel frattempo continuerà a gareggiare per la Trevigiani con il prezioso cotratto in tasca.
Andrea Di Corrado Il verdellinese, 23 anni, ha maturato il passaggio alle Colnago-Csf grazie al proprio impegno a favore della squadra senza, con questo smarrire il traguardo: le vittorie ottenute con la Colpack lo confermano.
Stefano Locatelli Lo scalatore di Berbenno compie 23 anni il prossimo 26 febbraio, come Di Corrado proviene dalla Colpack e si appresta al salto nel ciclismo professionistico con la medesima Colnago-Csf.
Gabriele Pizzaballa Passaggio a sorpresa per il 21 enne di Sabbio di Dalmine, ex della Palazzago-Elledent. Si è accordato con la Wit Orologi diretta da Lorenzo Di Silvestro con l'obiettivo di non deludere.

I direttori sportivi

Vittorio Algeri
Nel 2012 il 59 enne di Torre de' Roveri presterà collaborazione all'australiana Greenedge.
Mario Manzoni Diesse dal 2000, sarà alla guida del Team Idea, squadra Continental.
Serge Parsani Classe 1952, nel 2012 seguirà Filippo Pozzato alla Farnese Vini.
Oscar Pellicioli Il 46 enne verdellinese nel 2012 sarà alla colombiana Coldeportes.
Valerio Tebaldi Chiudunese, 46 anni, prenderà posto sull'ammiraglia della Coldeportes con Pellicioli.

Il team manager

Claudio Corti Con Gianluigi Stanga in «panchima», Bergamobici conta di un solo team manager: si tratta di Claudio Corti, classe '55, il quale dopo Saeco e Barloworld nel 2012 si occuperà della Colombia-Coldeportes.

e.roncalli

© riproduzione riservata