Venerdì 20 Luglio 2012

Il Tnas respinge il ricorso di Doni
Resta squalificato 5 anni e mezzo

Il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport, in relazione alla controversia Cristiano Doni/Figc, comunica che il Collegio Arbitrale, composto dal Presidente, Avv. Aurelio Vessichelli, e dagli Arbitri, Francesco Boffa Tarlatta e Avv. Dario Buzzelli, ha rigettato integralmente l'istanza di arbitrato presentata dall'istante Cristiano Doni e conferma l'impugnata decisione della Corte di Giustizia Federale Figc.

Cristiano Doni - stoppato complessivamente per 5 anni e mezzo - è stato condannato altresì al pagamento delle spese di liti in favore della Figc nella misura di 2 mila euro, oltra Iva e Cpa, come per legge, e al pagamento degli onorari e delle spese del Collegio Arbitrale, liquidati complessivamente in 6 mila euro, e al rimborso delle spese documentate sostenute dal Collegio Arbitrale.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata