Gabbiadini partirà venerdì
Con la Juve si parla di Peluso

Finalmente ci siamo: l'operazione Gabbiadini tra Atalanta e Juventus sarà definita entro questa settimana.Con la Juve si parlerà anche di Federico Peluso per il quale ci sarebbe già un accordo da tempo.

Gabbiadini partirà venerdì Con la Juve si parla di Peluso

Finalmente ci siamo: l'operazione Gabbiadini sarà definita entro questa settimana. Ormai tutte le tessere del mosaico si sono incastrate e ci sarà la tanto sospirata chiusura dell'affare, più volte annunciata e puntualmente rinviata. I dettagli sono noti: la Juventus acquisterà la comproprietà di Manolo Gabbiadini per 2,5 milioni cash e la metà del cartellino di James Troisi e poi girerà in prestito l'attaccante bergamasco al Bologna. Iniziano a trapelare anche scadenze temporali più precise. Troisi è arrivato domenica in Italia, lunedì si è sottoposto alle visite mediche a Torino e attende il transfer dalla Turchia.

Atalanta e Juventus hanno invece fissato l'incontro per chiudere l'operazione venerdì, giorno in cui (a meno di ulteriori accelerate) verrà messo tutto nero su bianco e ufficializzato lo scambio. Da almeno un mese l'Atalanta ha già un'intesa di massima anche con Troisi, dunque non sembrano esserci altri ostacoli.

È molto probabile che venerdì con la Juve si parli anche di Federico Peluso per il quale ci sarebbe già un accordo da tempo. Va registrata anche la voce riportata da Sky secondo cui l'accordo tra le due società potrebbe subire una sostanziale variazione: Gabbiadini non andrebbe più in prestito al Bologna ma resterebbe un'altra stagione a Bergamo. Ma sembra un'ipotesi difficile per un paio di buoni motivi: è improbabile che Atalanta e Juve si rimangino la parola data al Bologna; era stato proprio Gabbiadini con il suo entourage a spingere per una cessione per non rischiare di ripetere un altro anno all'ombra di Denis giocando poco.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 15 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA