Domenica 02 Settembre 2012

Consigli para due rigori, Denis-gol
Atalanta ripresa dal Cagliari al 91'

CAGLIARI-ATALANTA 1-1
RETI: 36' st Denis, 46' st Edkal.

CAGLIARI (4-3-3): Agazzi 6,5; Perico 6 (9' st Cossu 6), Rossettini 5,5, Astori 6, Pisano 6; Dessena 5,5, Conti 5,5, Nainggolan 5,5 (35' st Edkal 6,5); Thiago Ribeiro 6 (32' st Nenè sv), Larrivey 5, Ibarbo 6,5. All. Ficcadenti.
ATALANTA (4-4-1-1): Consigli 9 (26' st Polito 7); Bellini 6, Lucchini 6,5, Manfredini 6, Peluso 5; Schelotto sv (18' pt Raimondi 6), Cigarini 6,5, Biondini 6, Bonaventura 5,5 (19' st Stendardo 6); Moralez 6; Denis 7. All. Colantuono.
Arbitro: Peruzzo di Schio 6.
Note: espulso Peluso al 27' pt per doppia ammonizione. Ammoniti Nainggolan, Conti, Cossu, Manfredini, Stendardo e Denis. Corner 13-3 per il Cagliari. Recupero 2'+7'.

Cagliari-Atalanta vieta ai deboli di cuore. I sardi hanno fallito due rigori, altrettante super parate di Consigli, i nerazzurri sono rimasti in dieci per l'espulsione di Peluso, ma sono stati in grado di passare in vantaggio con Denis al 36' st. Definitivo 1-1 di Edkal al 91'.

Se i bergamaschi avessero vinto sarebbero stati 3 punti più che d'oro, di un'importanza colossale, per come era nato e si era sviluppato il match. Invece alla fine è scaturito un pareggio che in una valutazione complessiva va benone, anche se quando s'incassa il pareggio in zona Cesarini un po' d'amarezza è comprensibile.

Diciamo subito di Consigli. Il portiere atalantino è stato assolutamente decisivo parando il rigore di Larrivey al 21' pt e anche quello di Conti al 28' pt. Il risultato è rimasto di 0-0, ma la concessione del secondo penalty ha determinato anche l'espulsione di Peluso.

Il match è rimasto dunque ancora in salita per la squadra nerazzurra, in inferiorità numerica, ma l'Atalanta - che aveva perso l'infortunato Schelotto al 18' pt - si è riorganizzata bene e non ha rischiato molto. Anche nella ripresa i giocatori di mister Colantuono hanno tenuto bene il campo e hanno avuto pure la forza di pungere in attacco.

Denis si è svegliato e ha sfiorato il gol al 7' st. Quando Consigli ha dovuto abbandonare il campo dopo uno scontro con Stendardo al 26' st, si è temuto che la giornata potesse riservare ancora episodi negativi e invece, dopo uno splendido intervento di Polito, entrato da un minuto, su Nianggolan, è stata l'Atalanta a colpire con una zampata di Denis, finalmente di nuovo in rete.

Il Cagliari, con uno schieramento super offensivo, ha riequilibrato il risultato nel primo dei sei minuti di recupero (decretati per l'infortunio di Consigli) con una deviazione di Edkal, entrato da 10'. Peccato, ma l'Atalanta può consolarsi con uno spettacolare Consigli, con bomber Denis  e con la determinazione e lo spirito di sacrificio emersi dopo l'inferiorità numerica.

CRONACA
Cagliari e Atalanta in campo a Quartu Sant'Elena, nello stadio-cantiere e a porte chiuse, senza spettatori, per la 2ª giornata di campionato. Tra i nerazzurri centrocampo e attacco inalterati, mentre in difesa ci sono al centro Lucchini e Manfredini con Bellini a destra e Peluso a sinistra. In panchina Brivio e Stendardo.

Variazioni significative nell'attacco del Cagliari, che perde due pezzi del tridente: non ci sono Pinilla, che era in dubbio, e Cossu, colpito in extremis dalla febbre, sostituiti da Larrivey e Ibarbo. In difesa, come terzino destro, c'è il bergamasco Perico. Ricordiamo che all'esordio i nerazzurri sono caduti in casa contro la Lazio, mentre i sardi sono incappati in un ko esterno contro il Genoa.

Primo tempo
6': Peluso tenta di sorprendere Agazzi con un colpo di punta dal limite dell'area, ma la conclusione rasoterra è debole e per il portiere l'intervento è elementare.
9': segnaliamo anche il primo tiro verso la porta sferrato dal Cagliari, è di Ibarbo, ma Consigli blocca a terra senza nessun problema.
12': ammonito Peluso.
17': Thiago Ribeiro si accentra dalla sinistra e scocca una violenta conclusione respinta da Consigli.
18': entra Raimondi per l'infortunato Schelotto, ko dopo una dura entrata di Pisano.
20': Manfredini, cadendo, colpisce il pallone con la mano appena dentro l'area per contrastare Perico e l'arbitro decreta il rigore ammonendo Manfredini.
21': dal dischetto tira Larrivey, Consigli si tuffa sulla sua sinistra e respinge da campione la conclusione angolata.
27': Ibarbo entra in area sulla sinistra, contatto con Peluso che tentava il recupero e l'arbitro fischia il secondo rigore in favore del Cagliari espellendo Peluso che era già stato ammonito.
28': i sardi cambiano il rigorista, Conti stavolta tira sulla destra del portiere, ma Consigli è insuperabile e salva ancora l'Atalanta.
29': con Peluso espulso, Raimondi retrocede a terzino destro, mentre Bellini va a sinistra e il modulo diventa 4-4-1 con Moralez a lavorare a centrocampo.
32': ammonito Nainggolan.
39': Ibarbo calcia da fuori area, la difesa atalantina devia in corner.
45': 2' di recupero.
47': fine primo tempo, Cagliari-Atalanta 0-0.

Secondo tempo

1': nessun cambio in avvio di ripresa.
2': ammonito Conti.
7': grande azione di Denis, smarcato da Manfredini su azione nata da una punizione, che si libera di due avversari in area e conclude di punta costringendo Agazzi a un difficile intervento. È l'azione più limpida costruita finora dai bergamaschi.
9': entra Cossu, non al 100%, per Perico. Il Cagliari è più offensivo.
19': entra Stendardo per Bonaventura. Lucchini va a destra in difesa, Stendardo fa il centrale e Raimondi avanza ancora a centrocampo.
21': Consigli s'infortuna in uno scontro con Stendardo che era in disperato recupero. Il portiere è stato colpito alla testa dal ginocchio destro del compagno.
26': Consigli esce in barella, lo sostituisce Polito. Per lui controlli in ospedale, ma non dovrebbe essere nulla di serio.
27': Conti lancia in area Nainggolan che calcia quasi a colpo sicuro e Polito è subito decisivo neutralizzando la minaccia.
30': punizione di Moralez, ma è debole, così Agazzi para.
32': entra Nenè per Thiago Ribeiro.
35': entra Ekdal per Nainggolan.
36' GOOOOL: zampata di Denis su una palla vagante in area che era stata soltanto sfiorata da Moralez. Posizione regolare dell'argentino, tenuto in gioco da Astori.
41': ammonito Stendardo.
43': ammonito Cossu.
45': 6' di recupero.
46' GOL: corner da destra, deviazione di Astori e Edkal, nonostante la marcatura di Biondini, infila la palla in rete da distanza ravvicinata.
52': fine partita, Cagliari-Atalanta 1-1.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata