La Foppa tra le bancarelle
«Saremo la squadra sorpresa»

La Foppapedretti Bergamo, che il 21 ottobre si tufferà in campionato a Torino, si è presentata alla città e ai suoi tifosi in modo originale sabato 13: con una passeggiata tra le bancarelle di «Mercatanti» affollate di curiosi.

La Foppa tra le bancarelle «Saremo la squadra sorpresa»

La Foppapedretti Bergamo, che il 21 ottobre si tufferà in campionato a Torino, si è presentata alla città e ai suoi tifosi in modo originale sabato 13: con una passeggiata tra le bancarelle di «Mercatanti» affollate di curiosi.

La squadra è arrivata in pullman in piazza Matteotti poco prima della 18. Con le giocatrici il presidente Luciano Bonetti e il direttore generale Giovanni Panzetti. Ad attendere la Foppa l'assessore allo Sport del Comune, Danilo Minuti, e l'assessore allo Sport della Provincia, Alessandro Cottini.

Dopo le foto di rito, le giocatrici si sono divertire a passeggiare sul Sentierone suscitando la curiosità generale. Dopo una capatina nel negozio di abbigliamento N10 Boutique, dove è stato incrociato l'ex calciatore Massimo Carrera, ecco la presentazione all'americana in Galleria Mazzoleni con la regia di Andrea De Sabato di Radio Rtl 102.5.

Le prime a essere chiamate sono state Enrica Merlo, Chiara Di Iulio e Valentina Diouf, ovvero le tre grandi superstiti della squadra, le colonne portanti. La capitana Merlo ha espresso grande fiducia: «L'intelaiatura della squadra c'è ed è solida. Sono convinta che la Foppa potrebbe rivelarsi la sorpresa del campionato. Io punto molto sulla nostra centrale Alexis Crimes».

© RIPRODUZIONE RISERVATA