Mercoledì 24 Aprile 2013

Atalanta «regina» in trasferta
È sesta per punti fatti fuori casa

Con la salvezza ormai soltanto da certificare con l'aritmetica, l'Atalanta si pone un nuovo obiettivo: migliorare il rendimento casalingo in questo finale di stagione e tornare ad espugnare il Comunale con maggior frequenza.

Restano ancora tre partite davanti ai suoi tifosi: contro il Bologna sabato, la Juventus nel turno infrasettimanale dell'8 maggio, e il Chievo all'ultima giornata.

Il dato è abbastanza inconsueto, se non altro per l'Atalanta che ha sempre costruito le sue fortune a Bergamo. Quest'anno ha sì conquistato comunque più punti in casa che fuori (22 a 18), ma la vera differenza si può dire l'abbia fatta in trasferta dove finora ha mantenuto un rendimento che varrebbe un piazzamento in Europa League.

I nerazzurri sono infatti sesti per punti fatti fuori casa, alla pari della Fiorentina, dietro soltanto a Juventus, Napoli, Inter, Milan e Roma. E qui si vede il divario rispetto ad altre squadre: 9 punti in più del Pescara (esattamente il doppio), 8 più di Palermo e Parma, 7 più del Genoa.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 24 aprile

r.clemente

© riproduzione riservata