Cavalcata delle Valli orobiche
ancora a rischio per il maltempo

Il maltempo, che sembra voler colpire di nuovo la Bergamasca (è prevista quasi una settimana di pioggia), sembra destinato a rovinare ancora la Cavalcata delle Valli orobiche dopo che l'edizione autunnale nello scorso mese di ottobre era stata annullata.

Cavalcata delle Valli orobiche ancora a rischio per il maltempo

Il maltempo, che sembra voler colpire di nuovo la Bergamasca (è prevista quasi una settimana di pioggia), sembra destinato a rovinare ancora la Cavalcata delle Valli orobiche dopo che l'edizione autunnale nello scorso mese di ottobre era stata annullata.

Lo stesso rischio c'è per la versione di primavera della famosa non competitiva motociclistica - uno dei fiori all'occhiello del Moto Club Bergamo - che è in programma domenica e che è a rischio visto appunto che il tempo non promette nulla di buono.

Martedì sera 14 maggio c'è stata una riunione degli organizzatori capitanata dal presidente del Moto Club, Andrea Gatti, per il momento sembra prevalere la corrente di chi vorrebbe confermare la Cavalcata, ma una decisione definitiva verrà presa probabilmente giovedì 16.

Il punto è che, essendo in versione solo stradale, il maltempo terrebbe lontani centinaia e centinaia di appassionati e ne guastarebbe il clima festoso. Se si farà, ritrovo domenica alle 10 in via Carducci nei piazzali della concessionaria Honda Dall'Ara.

Il tracciato prevede 170 km per i possessori dei mezzi più potenti e un centinaio per quanti si presenteranno in sella a ciclomotori, piccoli scooter o moto d'epoca. Per tutti passaggio obbligato a Selvino, dove è stato previsto il punto di ristoro intermedio. Arrivo al piazzale dello shopping center «Le Due Torri» di Stezzano, dove si potrà consumare il pasto caldo finale.

Quote di iscrizione fissate a 15 euro per i tesserati della Federmoto e di 18 per gli altri, comprensive di due ristori, pettorale, cartina, omaggio-ricordo e piccoli gadget.

© RIPRODUZIONE RISERVATA