Mercoledì 15 Maggio 2013

Giovani, un tesoro nerazzurro
Qualcuno potrebbe tornare a casa

Uno sguardo al presente per progettare il futuro. Piccoli e grandi atalantini crescono anche lontano da Bergamo e qualcuno potrebbe tornare utile da subito per un ritorno a Zingonia in pianta stabile. Matteo Ardemagni con i suoi 22 gol a Modena guida la schiera degli atalantini con la valigia.

Schiera che trova in Manolo Gabbiadini un altro valido esponente sulla via Emilia, 6 gol e una trentina di partite a Bologna per convincere la Juve della bontà dell'investimento: l'Atalanta detiene ancora metà del cartellino, ma l'attaccante di Bolgare ha già un futuro segnato lontano da Bergamo.

Meglio concentrarsi su chi invece può tornare. E la B si è rivelata una buona palestra. In primis Simone Colombi, 22 anni ancora da festeggiare a luglio, e una stagione da grande protagonista tra i pali del Modena: 36 presenze tutte da titolare e tante belle prestazioni ne fanno uno dei migliori portieri del campionato e l'erede designato di Consigli. Il mercato stabilirà se da subito o tra ancora un anno.

Il secondo anno a Cittadella alla corte di Foscarini ha fatto bene a Daniele Baselli che è riuscito a mettere in mostra le doti di centrocampista di grande qualità già viste in Primavera.

Tutti gli altri nomi su L'Eco di Bergamo del 15 maggio

r.clemente

© riproduzione riservata