Sabato 12 Aprile 2014

Atalanta, a tutta forza contro la Roma

La Foppa a Busto: dentro o fuori

I nerazzurri scendono nella capitale dopo la sconfitta casalinga con il Sassuolo. I sogni europei non sono finiti, ma il traguardo non è vicino. L’Atalanta ha perso due volte con il Sassuolo, battuto il Napoli in casa e l’Inter a San Siro. Stagione pazza, risultati pazzi.

Si gioca all’Olimpico stasera alle 20.45, contro una Roma che credere ancora allo scudetto, anche se il distacco di 8 punti dalla Juventus è un fardello pesantissimo.

LE CIFRE

La Roma non perde in casa da 19 partite, con score di 16 vittorie e 3 pareggi; ultimo ko Roma-Chievo di campionato, 0-1 lo scorso 7 maggio. L’Atalanta, assieme all’Inter, è la formazione della serie A 2013/14 che ha avuto meno rigori a favore nel campionato in corso: appena 1. Nerazzurri reduci da 3 vittorie esterne consecutive: 1-0 a Roma sulla Lazio, 2-1 a Milano sull’Inter e 2-0 a Bologna. L’ultimo ko esterno bergamasco risale all’8 febbraio scorso, 0-2

a Firenze.

Il sabato sportivo vede impegnata anche la Foppapedretti a Busto Arsizio in una gara dalla quale deve uscire vincente. Alle 20.30 al PalaYamamay serviranno tutte le componenti per battere la Unendo Yamamay e portare la serie dei Quarti di Finale Scudetto allo spareggio che si giocherebbe martedì al PalaNorda. Riflettori puntati sull’#orgogliofoppa!

Servirà una grande Foppa per dimenticare lo scivolone casalingo di gara1 e affrontare gara2 per ribaltare i pronostici e cancellare le paure.

I due probabili schieramenti

ROMA (4-3-3): 26 De Sanctis, 13 Maicon, 2 Toloi, 5 Castan, 46 Romagnoli, 11 Taddei, 16 De Rossi, 44 Nainggolan, 8 Ljajic, 20 Bastos, 27 Gervinho. All. Garcia.

ATALANTA (4-4-2): 47 Consigli, 29 Benalouane, 3 Lucchini, 33 Yepes, 28 Brivio, 77 Raimondi (20 Estigarribia), 21 Cigarini, 8 Migliaccio, 10 Bonaventura, 19 Denis, 91 De Luca. All. Colantuono.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata.

© riproduzione riservata